Come vedere un film.

This gallery contains 1 photo.

Quello che purtroppo ci condiziona maggiormente quando andiamo a vedere un film è “l’aspettativa”. Nel bene o nel male, quando decidiamo di andare a vedere un film al cinema, o (orrore) quando lo “subiamo” in TV, siamo sempre troppo carichi … Continue reading

Gallery | Tagged , , , , , | Leave a comment

Difendo la mia identità attraverso il mio lavoro. Ecco come.

Un sardo che tutela la propria identità

florissensei

11156375_1079584415388255_8844921023320563329_n

Succede che qui a Bologna mettiamo su una produzione di Flauto Magico. Il Teatro Comunale di Bologna ha affidato la regia ai Fanny&Alexander, un gruppo di intervento e produzione teatrale fra i più coraggiosi della scena italiana e internazionale. Nel gruppo ci sono persone di Ferrara, di Roma e di Graz.

Noi del cast, invece, abbiamo un direttore pesarese e i cantanti sono finlandesi, greci, siciliani, napoletani, tedeschi, romagnoli, trentini, veneti e lombardi. Oltre a me, che sono cagliaritano.

Mettiamo in scena un’opera (un singspiel, per la precisione) che si intitola “Die Zauberflöte” (il Flauto Magico) composta dal salisburghese Mozart e dallo scrittore bavarese Schikaneder e tutti noi cantiamo e recitiamo in lingua tedesca. Fra noi del cast spesso si parla inglese, in quanto comoda lingua media, utile fra italiani, tedeschi, finlandesi e greci, ad esempio.

L’idea registica muove dalle idee espressive del regista svedese Ingmar Bergman, tratte sia dal…

View original post 492 more words

Posted in Uncategorized | Leave a comment

Un esempio per la nostra Ex Manifattura Tabacchi e non solo.

This gallery contains 1 photo.

La Fondazione Bracco, a Lambrate (Milano) ha deciso di aprire lo spazio della sua ex fabbrica e di metterlo gratuitamente a disposizione di giovani artisti contemporanei per creare un polo della creatività artistica. Quattromila metri quadri su due livelli ospitano … Continue reading

Gallery | Tagged , , , , | Leave a comment

Ecco come svecchiare l’Opera Lirica

This gallery contains 2 photos.

“Bisogna svecchiare l’opera lirica“. Ecco una frase che non ho mai sentito sulle bocche dei giovani cantanti, dei giovani direttori, delle giovani comparse, dei giovani lavoranti tecnici, amministrativi e dei comparti scenici. È una frase che invece ho sentito spesso … Continue reading

Gallery | Tagged , , , | Leave a comment

Agli studenti dei Conservatori: è ora che combattiate la guerra contro gli integralisti.

This gallery contains 1 photo.

Agli allievi dei Conservatori. Gli accadimenti di Parigi, il traboccare dell’odio per le strade altrimenti pacifiche e tranquille, mi hanno fatto pensare. Credo che oramai sia inutile nascondere a voi, allievi aspiranti musicisti, l’urgenza del momento. Quindi ho deciso di … Continue reading

Gallery | Tagged , , , , | Leave a comment

Perché per me l’unico concerto di capodanno è il Neujahrkonzert di Vienna

florissensei

81QSU6JbmFL._SX355_

Per me l’unico concerto che sottolinea la festa alla mattina del primo gennaio di ogni anno è quello del Musikverein di Vienna, non altri. Ecco perché:

1 – è il concerto per eccellenza del primo dell’anno.

2 – è composto da musiche scritte apposta per le occasioni di festa.

3 – sono musiche che esprimono la cultura austrungarica che ha elevato ad arte la festa e il divertimento.

4 – è un concerto che ha l’atmosfera di leggerezza e di informalità che si confà ad una festa.

Noi italiani abbiamo sviluppato una cultura musicale che ha nel melodramma il suo culmine espressivo. Nella nostra tradizione il tema musicale è sempre un melodramma. Fino alle canzonette dei nostri tempi, i nostri contenuti discendono dalla concezione melodrammatica dell’arte (che mi piace, mi appartiene e che è la mia vita). Finanche i nostri sinfonisti (Respighi, Martucci e altri) hanno mantenuto nella loro forma…

View original post 177 more words

Posted in Uncategorized | Leave a comment

L’Italia ancora non capisce che solo il suo patrimonio culturale la potrà salvare.

This gallery contains 1 photo.

La cosa che mi stupisce di più è come nessuno dei governanti di qualsiasi livello territoriale si renda conto di come nel settore cultura l’Italia dovrebbe muovere il 90% della spesa per investimenti. Dovremmo investire sulla fruibilità del nostro patrimonio … Continue reading

Gallery | Tagged , , , , , , , | Leave a comment